Sei sempre più confuso? Ci sono troppi corsi, troppe proposte ed alla fine non parti mai? Scopri come fare per iniziare con il piede giusto

L’inizio dell’anno è sempre il periodo dei buoni propositi. Io ne faccio sempre uno “Mettermi a dieta e smettere di fumare”. Ovviamente dura lo spazio di un mattino, ma questo non significa che vorrei darvi una serie di linee guida per iniziare il 2020 con il passo giusto


PRIMA COSA DA FARE: Decidere che si vuol fare, se si vuole guadagnare lavorando online occorre avere le idee chiare. Vediamo quindi quali sono le strade che si possono prendere, tenendo sempre presente che GRATIS non si va da nessuna parte.

Affiliate Marketing: è la strada più profittevole ma anche la più difficile, significa promuovere prodotti di altre persone attraverso i propri canali social

E’ indifferente che abbiate un sito, un blog, una pagina facebook o un account instagram. l’Ostacolo più grosso da superare è quello di farsi conoscere, portare traffico sulla vostra piattaforma per instaurare un rapporto con i vostri potenziali clienti e portarli ad acquistare prodotti che vi garantiranno una provvigione

in questo articolo https://pierogaruti.it/scopri-come-far-conoscere-quello-che-fai-a-piu-gente-possibile/ vi spiego come portare traffico dove volete. Gli strumenti gratuiti ci sono ma sono terribilmente lenti e quindi dovrete avere oggi (2020) un budget minimo di 300€ al mese da usare per promuovervi se volete iniziare ad avere guadagni decenti. 

Per guadagni decenti intendo almeno 1.000 euro al mese come minimo solo dalle affiliazioni. E’ possibile farlo, ci vuole tempo, pazienza e costanza


SECONDA COSA DA FARE: Scegliere la propria nicchia di riferimento. Per farlo occorre un mix tra la propria passione e le esigenze del mercato. Ci sono nicchie che producono reddito e nicchie bellissime che ci fanno solo spendere soldi

Scegliete una nicchia che abbia alti margini di guadagno. Io amo i libri ma se dovessi vivere con il 5-10% delle commissioni sui libri sarei già morto di fame, evitate nicchie sature come quella del marketing a meno che non siate dei tecnici web ed abbiate dimestichezza con le centinaia di novità che tutti gli anni appaiono sul mercato

Le migliori nicchie in assoluto sono

Prodotti per adulti, ma qui scordatevi di promuoverli attraverso facebook dovrete usare google

Prodotti per il benessere la salute e il dimagrimento

Prodotti di bellezza

Relazioni interpersonali, amore e matrimonio

Cibo, nicchia molto profittevole ma molto complicata, in questo caso i video sono indispensabili, non si vendono libri di ricette ma video corsi di cucina

Betting e scommesse sportive. Telegram è il social per eccellenza per questo tipo di nicchia

Viaggi e turismo, esistono tanti portali che offrono la possibilità di promuovere i propri pacchetti in affiliazione, se ami i viaggi può essere un ottimo sistema per guadagnare

Per avere le idee più chiare io ho acquisto il corso che trovate qui sotto, vi consiglio di investire i primi euro proprio qui, vi schiarirà e di parecchio le idee e se non volete spendere nemmeno questi 97€ allora mettete in un cassetto i vostri sogni di gloria e dedicatevi ad altro


 

TERZA COSA DA FARE: Posizionati sui social in maniera corretta, sembra banale dirlo ma ancora oggi la parola social per molti significa Facebook. 

Sbagliato. Lo dicono i dati, non voglio annoiarti con statistiche varie ma facebook ormai lo devi considerare come se fosse una concessionaria di pubblicità, non un social dove fare lead generation e cercherò di spiegarmi al meglio

Facebook è una fogna, trovi di tutto, cose belle e cose orrende, fake news ed opportunità da cogliere, ci vuole per forza perché per promuoverti e raccogliere contatti interessati è ancora l’unico strumento che può darti dei risultati in termini di numeri. Puoi raccogliere un grande numero di persone interessate ma niente di più

Non sperare di avere seguito e clienti usandolo come social network, ha perso da tempo questa caratteristica. 

Facebook ti è utile solo se lo paghi, solo se investi almeno 5 euro al giorno in pubblicità in maniera continuativa. Gratis fa vedere i tuoi contenuti solo al 10% delle persone che ti seguono

Questo purtroppo è il secondo scoglio da superare, 150 euro al mese da dare al signor Zuckerberg per avere un minimo di visibilità

Non esistono altre strade. Di fatto per chi fa business, facebook è un social a pagamento, è triste dirlo ma è così. 

Se vuoi creare una tua community, diventare ed essere percepita o percepito come un’autorità nel tuo settore devi 

(1) Scegliere la nicchia dove muoverti

(2) Capire quale social è più usato dai tuoi potenziali clienti

(3) Lavorare su quel social, in questo caso anche in maniera gratuita, non c’è problema.

Crei la tua pagina facebook, la sponsorizzi per iniziare a creare la tua lista clienti e poi ti dedichi al social preferito dai tuoi potenziali clienti

Io ho fatto in questo modo:

Ho creato la mia pagina facebook ed ho inserito una sponsorizzata che gira tutto l’anno con un solo obiettivo: RACCOGLIERE LE E-MAIL DEI CLIENTI

Ho cercato i social che mi permettessero di inserire contenuti in maniera gratuita e generare interesse verso il web marketing

Dopo averli provati tutti ho scelto

INSTAGRAM e QUORA

Su instagram ho due profili. Il primo dirige i clienti verso il mio servizio di creazione siti web ed è rivolto a PMI e liberi professionisti

Il secondo nasce in questi giorni e sarà rivolti esclusivamente a chi inizia ora e vuole avere consigli utili per capirci qualcosa.

Ti consiglio di seguire il mio profilo “4 Dummies”  Cliccando qui.

Quora è una social molto particolare non ti consiglio di iniziare ad usarlo adesso. Ne parleremo più avanti

 

ULTIMA COSA DA FARE PER INIZIARE:

Creare contenuti in maniera continuativa, quasi ossessionante.

Per farlo createvi un piano editoriale che sia compatibile con i vostri impegni e con il tempo che potete dedicare al vostro progetto

Almeno un post sulla pagina facebook ogni giorno

Almeno una stories o una foto su Instagram ogni giorno

Io ogni giorno rispondo alle domande che mi vengono fatte su QUORA.

Non cercate mai la perfezione, ho visto troppe persone perdere settimane sulla grafica del blog o sul modo di scrivere una e-mail

Buttatevi. Ogni giorno perso alla ricerca di una perfezione che NON TROVERETE MAI è un giorno buttato via

 

CONCLUSIONI

Da oggi 1 Gennaio parte un progetto a lungo termine sul quale ho lavorato, testando, sbagliando e correggendo, negli ultimi 4 mesi

Vorrei accompagnarvi per mano nella costruzione del vostro business

Per questo iscrivetevi alla mia “Scuola di internet” compilando il modulo qui sotto

E’ GRATIS

Ci saranno ebook in omaggio, un video corso per farvi realizzare un ottimo sito internet, spendendo solo i soldi indispensabili

Vedremo insieme tutto quello che serve per crearvi un vostro reddito aggiuntivo

Nessun miracolo, nessuna promessa di facili guadagni

Vi aspetto

Un saluto ed un abbraccio da Piero.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.