Scopri come inviare i tuoi messaggi ai potenziali clienti in modo che non si perdano in mezzo a migliaia di altre pubblicità

Come comunicare in maniera efficace ai propri clienti ed ai potenziali clienti

sono due modi di comunicare molto diversi ed occorre usare metodi diversi

Vediamoli uno alla volta e cerchiamo insieme di capire come usarli al meglio

1️⃣ La pagina aziendale di Facebook

E’ ancora lo strumento principe per tutte le imprese. Sono tre le possibilità che questo social vi da per parlare di voi e della vostra attività

✅ Il profilo personale

✅ La pagina aziendale

✅ I gruppi

? Il profilo personale è obbligatorio per poter aprire gli altri strumenti ed è la vostra vita su web. Potete usarlo per parlare con amici e pubblicare le vostre foto personali o i video. Vi consiglio caldamente di non esagerare, perché la vostra privacy viene messa a rischio ed un profilo che racconta troppo di voi può essere usato da malintenzionati per rubarvi dati o per scoprire quando andate in ferie e svaligiarvi la casa, capita e tornerà a capitare.

Rendetelo visibile solo agli amici più stretti e non esagerate

? Una volta creato il profilo potrete creare la vostra pagina aziendale.

E’ importante che la pagina abbia lo stesso nome della vostra attività, non usare termini troppi tecnici o in lingue straniere, le persone fanno fatica a cercare termini strani e rinunciano

Se il vostro ufficio si chiama “servizi condominiali Rossi” la vostra pagina si dovrà chiamare allo stesso modo

Curate benissimo le informazioni che inserite, facebook vi permette di inserire foto, orari di apertura, indirizzo email, sito web ed una breve descrizione di quello che fate.

Non trascurate nessun campo. Più informazioni fornite più sarete rintracciabili

In più inserite il nome della vostra pagina nel campo indirizzo, vi sarà fornito un indirizzo del tipo @rossiservizicondominiali, utilissimo per i motori di ricerca

Una volta compilata la scheda, NON INVITATE GLI AMICI PER AVERE PIÙ LIKE, non fatelo falserà i vostri annunci

La pagina è una pagina aziendale, chi mette il like deve essere solo ed esclusivamente un potenziale cliente e non un amico che lo fa per farvi un piacere

Per raggiungere i potenziali clienti occorre avere un budget minimo di 5 euro al giorno da investire in maniera continuativa, sponsorizzando la vostra pagina

Il primo obiettivo è di popolarla di persone interessate al vostro servizio.

Riempitela di contenuti, di post dove raccontate quello che fate i vostri servizi e di testimonianze di clienti soddisfatti se li avete

Le testimonianze hanno un impatto notevole, impressionano e convincono più di mille parole.

Ricordatevi che la pagina facebook non viene mostrata a tutte le persone che hanno messo mi piace, la reach organica ( questo è l’orrendo termine tecnico) è circa del 10-15%

Significa che solo il 10-15% dei vostri fans vedrà i contenuti che pubblicate, per questo ormai è obbligatorio spendere soldi per la pubblicità

Facebook è gratis se vuoi giocare i divertirti, ma è a pagamento ed anche abbastanza caro se vuoi fare business

Ma funziona, se usato con intelligenza e costanza è ancora lo strumento migliore per trovare nuovi clienti

⚪️ Il terzo strumento sono i gruppi. Se avete un buon numero di clienti che sono su facebook, la creazione di un gruppo può essere un modo fantastico di fare upselling, ovvero di portare i vostri clienti a spendere di più

Io consiglio sempre un gruppo chiuso, visibile solo agli iscritti, dove fornirete contenuti esclusivi, offerte e promozioni dedicate solo a loro, è un ottimo modo per fidelizzare e coccolare i clienti.

un cliente soddisfatto e coccolato in questo modo sarà più portato a rilasciarvi una testimonianza, a consigliarvi ai suoi amici attivano un passaparola positivo

2️⃣ Email Marketing

È uno strumento potente ma che io consiglio solo a determinate categorie di imprenditori.

E’ ottimo se i vostri clienti sono aziende, uffici o piccole imprese, dove la segretaria o il titolare, tutte le mattine aprono la casella di posta elettronica e leggere anche le vostre comunicazioni

Se il vostro target sono clienti privati o negozi al dettaglio, sono inutili, i privati difficilmente leggono le email usando altri strumenti di cui parleremo dopo, i titolari di negozi spesso non hanno nemmeno il tempo di andare in bagno figuriamoci se riescono a leggere le email

Invare email professionali non è però così semplice. Occorre usare strumenti professionali per evitare di essere segnalati come spammer, ovvero di essere considerati dei rompiscatole come i call center che vi chiamano per vendervi qualsiasi cosa.

La nuova legge sulla privacy ha poi inasprito anche le sanzioni per chi invia comunicazioni indesiderate, sia mail che sms che whatsapp

Occorre raccogliere indirizzi email di persone interessate a quello che proponete e lo si può fare in vari modi

? Con un modulo sul vostro sito/blog, la classica casella di iscrizione ad una newsletter

? Raccogliendo indirizzi email all’interno della vostra attività, magari in cambio di un piccolo omaggio

? Con una pubblicità mirata su google o facebook. Fornendo un motivo valido perché il cliente vi lasci i suoi dati. Un buono sconto, una guida omaggio o altri regali che solo la vostra fantasia può suggerirvi

L’uso di un autorisponditore professionale vi permetterà di automatizzare l’invio. Non è che tutti i giorni dovrete scrivere email, io ed il mio staff pianifichiamo l’invio dopo aver studiato la vostra attività.

Il tutto una volta creato andrà in maniera automatica. Potrete inviare email di auguri di Natale, di compleanno, di inizio saldi, di vendite promozionali riservate, pianificando un anno di lavoro insieme a noi in pochi giorni e poi il software farà il resto del lavoro

Raccogliere i dati dei potenziali clienti è DETERMINANTE per il successo di una buona strategia di marketing. Che raccogliate email, numeri di telefono per sms o per whatsapp il concetto è sempre lo stesso

CONOSCERE I VOSTRI CLIENTI POTER COMUNICARE CON LORO VI PERMETTERÀ DI FARE PUBBLICITÀ MIRATA SENZA BUTTARE SOLDI

3️⃣ Sms marketing.

Segue gli stessi principi dell’email Marketing ma è utile per chi si rivolge a potenziali clienti o a clienti nel settore privato. In particolare lo stiamo usando con successo per alcuni centri estetici.

Anche qui occorre raccogliere i dati in maniera corretta come per l’email marketing

Anche per gli sms si possono usare software automatici per crearli una volta, memorizzarli e lasciare che questo li invii in maniera automatica

E con mittente personalizzato.

I vostri clienti non riceveranno un sms da un anonimo numero di cellulare ma il nome dell’azienda che l’ha inviato

Quindi “Fashion abbigliamento donna” invierà sms con il nome del negozio.

Funzionano molto e sono apprezzati se non inviati in maniera eccessiva. Puoi inviare anche una email tutti i giorni se sei in una campagna promozionale ma un sms al giorno disturba

4️⃣ Whatsapp

Tutti hanno whatsapp, tutti usano whatsapp, tutti leggono le notifiche di whatsapp

Ma ad oggi va usato con molta prudenza anche se in effetti ha risultati vicini al 100% di letture

Guardiamo i punti critici

✅ Il cliente deve avere il vostro numero memorizzato.

✅ Nel caso non lo abbia può segnalarvi come spammer

✅ i gruppi di whatsapp non vanno usati perché violano la privacy

✅ le liste broadcast hanno un limite di 256 iscritti

✅ se venite segnalati come spammer ovvero come persona che invia messaggi indesiderati, potreste trovarvi con il vostro account bloccato e quindi costretti a cambiare numero

E’ ancora un po’ strumenti acerbo per fare marketing in maniera massiccia, ma tutti i giorni ci sono novità quindi me ne aspetto anche dal re delle spinte blu

QUESTO NON SIGNIFICA CHE NON POSSA ESSERE USATO

Basta usarlo con criterio, magari con liste riservate ai migliori clienti.

Può essere un ottimo strumento per fare prevendita o saldi anticipati.

Immaginate una libreria che comunichi ai loro clienti l’uscita di un libro molto richiesto, con un buon anticipo.

Mi immagino un messaggio del tipo

“Ciao, so che tu ami molto i romanzi di mister X, bene sappi che il prossimo mese uscirà il suo ultimo libro, se vuoi puoi prenotarlo sin da oggi ed avrai diritto ad uno sconto esclusivo del 10% riservato solo a te”

un messaggio del genere ti permette di vendere un prodotto ancora prima della sua uscita a COSTO ZERO.

Spedire un whatsapp non costa nulla

✒️ Come ormai avrai capito, sono infiniti i modi per fare marketing e non si può improvvisare, quindi ti invito a leggere gli altri articoli che prestò pubblicherò e se ti ho incuriosito puoi contattarmi alla email assistenza@pierogaruti.it

Saro’ felice di fare una chiacchierata con te per capire se posso aiutarti ad aumentare il numero dei tuoi clienti ed i guadagni della tua attività

Un saluto ed un abbraccio da Piero

Open chat
1
Ciao, come posso aiutarti?
Powered by