Scopri come far conoscere quello che fai a più gente possibile

Un tecnico avrebbe scritto:

Scopri come portare più traffico sul tuo blog.

Ma io sono nato in campagna e voglio essere il più chiaro possibile

▶️▶️ Hai finito il tuo blog, il tuo sito di ecommerce è pronto, la tua pagina facebook e il tuo account Instagram sono pieni di contenuti pronti a vendere il tuo prodotto o il tuo servizio

Ma c’e un problema.

❌ Nessuno sa che tutto questo ben di Dio è online

? Pochissime visite al blog

? Pochi fan su facebook e instagram

? Zero o quasi richieste di contatto

Ora non preoccuparti perché la cosa è normale, considera che su Internet in Italia abbiamo circa 170.000 pagine pagine aziendali facebook attive. Ovvero che postano con costanza e non sono abbandonate.

Circa 12.000 profili Instagram business ( moda e bellezza escluse)

Ed al mondo esistono circa 1 Miliardo di siti internet. 1 MILIARDO qui puoi vedere altri dati

Ora bastano questi numeri per capire che non basta andare online, magari stampare due biglietti da visita, per essere visibili a tutti i tuoi potenziali clienti

✅ COSA SI DEVE FARE ALLORA?

Si devono sfruttare tutte le possibilità che Internet ci offre per portare traffico sul proprio sito (o blog)

Esistono vari modi per farlo che si possono dividere in due grosse categorie

1️⃣ Sistemi Gratuiti

2️⃣ Sistemi a pagamento

Non si deve scegliere, si devono usare entrambi, facendo i conti con il proprio portafoglio, senza dimenticare un cosa fondamentale nel marketing: Occorre tempo, pazienza e costanza

Non basta una campagna facebook o un qualsiasi stratagemma per portare traffico. Occorre lavorare, tutti i giorni o quasi per raggiungere un buon risultato è vedremo come

? SISTEMI GRATUTI

⏩Il nome. Usate lo stesso nome per tutti i vostri siti e profili social. Facilita la ricerca e aumenta le possibilità che veniate trovati.

Usate nomi semplici e corti, SE POSSIBILE IN ITALIANO, le persone non conoscono le lingue e sbagliano a digitare su google, facebook o altro, io vengo trovato come Delegami o con il mio nome è cognome

Usare l’inglese, o peggio il Francese vi limita. Il potenziale cliente dopo aver sbagliato a scrivere Business due volte, si stanca e lascia perdere

⏩ Scegliete 1 Social e puntate su quello, gli altri usateli come satelliti del vostro pianeta principale

Scegliete Facebook? Bene, pubblicate sulla vostra pagina con costanza, all’inizio almeno 1 o 2 post al giorno ed alla fine di ogni post mettete la magica frase: “scopri di più sul mio sito http://www.nomesito.com”. Sempre, deve diventare un mantra

Scegliete Instagram? Guardate gli hashtag più popolari nel vostro settore ed usateli tutti, mai meno di 10, anche qui all’inizio almeno 2 foto al giorno, una all’ora di pranzo ed una all’ora di cena. Usate le stories, una al giorno sempre, sette giorni su sette.

Le stories sono indispensabili per aumentare i followers

⏩ Scegliete YouTube. Un video al giorno, tutti i santi giorni, ed alla fine invitate le persone ad iscriversi al canale, usate la descrizione per mettere tutti i vostri recapiti (email, link al sito o ad altri social) usate i tag e gli hashtag più popolari, sempre in descrizione.

Scegliete quello che vi piace di più, che ha più pubblico potenziale, se vendete moda giovane, salute, benessere o fitness, Instagram è obbligatorio. Se siete un contabile o vendete assicurazioni molto meglio facebook. Se vendete giochi o siete un attore, YouTube ha potenzialità devastanti.

⏩ Frequentate i gruppi affini al vostro lavoro, scrivete, rispondete e interagite, senza mai fare spam ma per iniziare a farvi conoscere. Se rispondete a dubbi e domande in maniera intelligente, le persone vi cercheranno.

⏩ Non limitatevi ai gruppi facebook, esistono siti e forum online dove i contributi intelligenti sono sempre ben accetti, penso a Quora, oppure a siti che parlano di argomenti specifici, li trovate su google con facilità, iscrivetevi e iniziate a dare contenuti di valore.

⏩ Curate la vostra scheda google, createvi una Gmail e cliccando su Google business che trovate qui .Avrete un sacco di strumenti gratuiti per facilitare la ricerca ai vostri potenziali clienti

Nella scheda di google business potrete inserire foto, indirizzi, telefoni, la mappa, gli orari di lavoro e tanto altro, senza spende un Euro.

⏩ Mettete sempre un link ad una landing page dove raccoglierete indirizzi email e (ma non deve essere un campo obbligatori) anche i numeri di telefono

⏩Se non avete Active Campaign potete usare Mailchimp è gratuito e funziona discretamente lo trovate qui.

⏩ Oppure, ancora piu semplice usate il plugin gratuito di wordpress contact form 7 che Trovate qui

2️⃣ STRUMENTI A PAGAMENTO

Tutti i social permettono di fare promozione al proprio brand pagando. Quello che fine ad un paio di anni fa era un mercato ancora poco conosciuto e soprattutto economico, oggi è un mercato in grande espansione con costi che sono aumentati almeno del 100%

✅ Facebook: La pubblicità su Facebook è lo strumento principe, la puoi usare per promuovere la tua pagina, il tuo sito, una landing page. Ha un grosso limite: “una gestione degli annunci molto rigorosa, puritana oserei dire” . Se hai un centro estetico sai benissimo cosa intendo, ma anche promuovere cibo, bevande o benessere fisico e psichico ha molte limitazioni

Facebook può bocciarti l’annuncio per cose che a noi sembrano ridicole ma che violano il principio cardine che regola il social, ovvero che le persone anche guardando gli annunci devono vivere esperienze positive, non sentirsi giudicate per il proprio aspetto fisico o per le proprie credenze religiose e politiche

Due esempi

❌ vuoi recuperare la forma perduta e superare la prova costume? BOCCIATO PERCHÉ DISCRIMINA LE PERSONE GRASSE

❌ Vuoi riavere indietro l’energia dei tuoi 20 anni e non avere più perdite di memoria? BOCCIATO. DISCRIMINA LE PERSONE ANZIANE O MEGLIO DIVERSAMENTE GIOVANI

Capirai che non è così semplice ed immediato. In più se una persona che vede il tuo annuncio, lo segnala perché sgradevole o semplicemente perché non le piace, facebook lo farà vedere a meno persone possibili. Indipendentemente dal fatto che tu abbia deciso di spenderci soldi.

✅ Google adwords. Ovvero la pubblicità su google. Poco usata, ma indispensabile per chi ha una sede fisica, un negozio, un ufficio o un capannone dove i clienti possono andare a spendere i loro soldi

Ha il vantaggio che, spendendo 10€ al giorno per almeno 30 giorni consecutivi, il motore di ricerca ti mette a disposizione gratuitamente un tutor che ti guiderà alla creazione del messaggio più adatto

Il difetto maggiore è il costo. 10€ al giorno possono essere molti soldi, ma sempre meno della stampa e della consegna di 5.000 volantini che non fanno altro che andare nel primo bidone della spazzatura

✅ Se hai un’attività molto orientata al B2B , ti rivolgi a manager, professionisti o grosse aziende anche LinkedIn ti da la possibilità di promuoverti e rivolgerti ad un pubblico molto selezionato. Così come Instagram è adattissimo a parrucchieri, estetiste, personal trainer, stilisti e tutte le professioni legate alla bellezza, all’estetica ed al benessere personale.

Come vedi le strade per portare traffico al tuo blog, sono tante. La cosa fondamentale è quella di iniziare a lavorare avendo costanza e pazienza.

Ho visto tanti persone iniziare con entusiasmo, spendere anche parecchi soldi e poi non avere la pazienza è la costanza di proseguire con il lavoro

Molto meglio lavorare con gli strumenti gratuiti di cui ti ho parlato sopra, con costanza per un anno, piuttosto che spendere 300€ per una campagna facebook e poi non fare più nulla

Il web marketing è una maratona, vince chi ha più fiato. I 100 metri lasciamoli fare solo su pista.

Open chat
1
Ciao, come posso aiutarti?
Powered by