[Sedici] Ora che abbiamo scelto dove muoverci vediamo le prime cose da fare per partire alla grande

Spero che tu abbia già acquistato il corso “the special trends” e che abbia già iniziato a studiarlo, se ancora non ti sei deciso clicca nell’immagine qui sotto, ne avrai bisogno per il percorso che stiamo facendo

Nel video dell’articolo dell’altro giorno che trovi qui abbiamo visto tutte le macro categorie e le nicchie nelle quali potremo andare ad operare

Ora vedremo i primi passi da fare:

(1) Crea un percorso che aiuti il cliente a risolvere un suo problema, un percorso a tappe dove inizierai a mostrargli le prime soluzioni al suo problema per poi salire sempre di più

ESEMPIO 1: Mettiamo che ti occupi di educazione del cane e che le persone si rivolgano a te perché per la prima volta ne hanno preso un e non sanno dove sbattere la testa

Potrai iniziare proponendo un tuo ebook gratuito dove dai i primi 20 consigli utili per l’educazione del cane, cose semplici che tutti possono fare, il prodotto non deve essere raffazzonato ma scritto bene e deve dare VERAMENTE CONSIGLI UTILI, in questo modo avrai la e-mail del potenziale cliente

Un secondo passo sarà informarlo via e-mail e gli proporrai una guida divisa per razze (sono solo esempi), tutta una serie di accessori per aiutarlo nell’educazione del cane, fino ad arrivare ad un video corso ed infine magari ad una serie di skype call a pagamento per aiutarlo personalmente.


(2) Devi sempre vendere qualcosa, ogni email, ogni post, ogni messaggio che mandi deve contenere una call to action mirata a vendere qualcosa, quello che vendi deve essere necessario. Sei li per vendere non per regalare la tua sapienza e la tua esperienza. Quello che vendi deve essere utile o addirittura indispensabile per il prosieguo del cammino che stanno facendo con te

ESEMPIO 2: se ti occupi di scommesse sportive quello che potresti vendere da subito è una guida alla scelta della migliore agenzia di scommesse, con i vari pro e contro, con le agenzie che pagano e quelle che invece truffano le persone. Ci potresti aggiungere un piccolo glossario con i termini tecnici più usati

Io per esempio non scommetto perché non capisco nulla di quello che dicono, over, under, le varie percentuali, per me sono incomprensibili e poi non so dove scommettere. Ci sono centinaia di pubblicità, qual è la migliore agenzia? Chi paga? Pagano subito? Dove pagano? 

Ecco tutta una serie di domande che un profano potrebbe farsi, alle quali tu potrai rispondere con un corso o una guida alle domande più comuni dei principianti 


(3) Parla di te il meno possibile, alle persone non interessa nulla se sei bello o brutto, ricco o povero, giovane o vecchio, non puntare sulla carta della compassione o dell’empatia, tu sei il massimo esperto, seduto sul tuo trono e devi risolvere problemi. Ho visto blog dove si raccontavano sfighe personali e dove si invitava all’acquisto di qualcosa giusto per fare un piacere a chi scriveva. Ora nessuno al mondo va su internet per leggere le tue sfighe, a meno che non siano su tutti i TG, e men che meno spende dei soldi

ESEMPIO 3: Sono i blog personali che raccontano di noi stessi ed allo stesso tempo vogliono venderci qualcosa. dal libro che abbiamo letto al materasso che usiamo con soddisfazione. Niente di più sbagliato, internet non è un suk. 

Il miglior esempio di blog realizzato da una mamma che ha sfruttato una sua competenza per ritagliarsi un spazio sul web è a mio parere https://mammabilingue.com/ . L’autrice Lilli è una maestra di inglese ed ha creato un blog dove offre SOLTANTO informazioni e risorse per far imparare l’inglese ai bambini piccoli. 

Un’idea geniale. Nicchia precisa, target preciso, informazioni precise

Ed infatti, nonostante che abbia da poco avuto un altro figlio ed il tempo sia pochissimo, sta avendo un buon successo, si diverte e monetizza


(4) Non passare da una nicchia all’altra e dai solo un scelta al cliente. E’ l’errore che commettiamo tutti all’inizio, per paura di non vendere diamo a chi ci legge la possibilità di scegliere tra varie opzioni, magari aggiungendo degli spiegoni lunghi venti righe. Niente di più sbagliato. Un messaggio, una scelta sola. “O compri questo o sei fuori”

ESEMPIO 4: Il mio, questo percorso che abbiamo iniziato insieme prevede degli step precisi che dovete rispettare se vi sta a cuore il risultato finale. Ho messo in chiaro tutto e subito, 

A: iscriversi alla newsletter

B: acquistare i corsi che ti dico di acquistare

C: avere almeno 150 euro al mese da investire in promozioni online

C: fare quello che ti diro di fare

D: lavorare per un anno con l’obiettivo di avere un reddito extra minimo di 2.000 euro al mese

Se accetti le regole del gioco sarà un bellissimo viaggio e porterà a tutti un guadagno extra, se non lo accetti non sei in target, se speri di riuscire rubacchiano qua e la informazioni gratuite ti mancheranno dei tasselli fondamentali per finire il tuo puzzle


(5) Inizia dalle cose facili da fare: Sembra un banalità ma non lo è, se non hai un blog aspetta a farlo, se non sai fare video non aprire un canale youtube, inizieremo insieme dall’affiliare marketing con qualcosa di semplice, sarà il nostro allenamento, le nostre amichevoli estive e ci aiuteranno a capire come procedere

ESEMPIO 5: Oggi va molto di moda il Self Publishing, ovvero vendere su Amazon libri digitali, cartacei e audiolibri. Per funzionare funziona ma è tremendamente complicato. Occorrono strumenti di ricerca raffinati e costosi, ci si deve rivolgere a ghost writers per creare i libri. Insomma un casino. Io lo sto testando ma se inizi da li rischi di fare un buco nell’acqua perché è difficile.Ci sono corsi che costano migliaia di euro per imparare, vuoi davvero spendere subito tutte le tue risorse in un sistema che non sarai in grado di controllare al 100%? 

Meglio partire con calma dalle semplici affiliazioni Amazon per poi salire piano piano quando si hanno le competenze per farlo. 


Siamo alla fine dell’articolo ed ora la cosa che devi fare

Acquista il corso per trovare la tua nicchia perfetta

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici, se pensi che possa aiutarti nello sviluppo del tuo business, scrivimi ad assistenza@pierogaruti.it, fisseremo un appuntamento telefonico senza impegno per una prima chiacchierata

A presto Piero