Questa purtroppo è una delle domande che ricevo di più

“Piero, io ti seguo, ma non ho un grosso budget, cosa posso fare?”

Ti capisco magari hai speso qualche migliaio di euro in un corso inutile o ti sei fidato della grossa azienda che ti ha fatto un sito che non serve a niente e adesso sei ferma o fermo

E’ successo quasi a tutti. 

“Qui fuori è un brutto mondo” Diceva Stefano Accorsi nel film “RadioFreccia”. Ed è vero

Ci sono un sacco di squali che per mille euro venderebbero la loro madre e tutta la famiglia

Bene, anzi male. Ti voglio dire cosa farei io se avessi un’attività avviata e non potessi permettermi di spendere nemmeno 1 euro in marketing

Inizierei a crearmi una lista clienti 

Se hai un negozio, un laboratorio, una scuola, una qualsiasi attività con sede fisica puoi iniziare a raccogliere i dati dei tuoi clienti con un semplice foglio a4 

Costo zero. 

Da una parte inserirai la tua privacy ( ne puoi trovare a decine gratis su Internet) spiegano chiaramente che userai i dati per inviargli comunicazioni commerciali e informative via mail e whatsapp

Dall’Altra chiederai

Nome Cognome

Email

Telefono

Ed un campo molto importante ovvero “Come ci hai conosciuto?” dove metterai alcune risposte tipo: 

Pagina Facebook

  • Sito
  • Passaparola
  • Pubblicità Cartacea
  • Google
  • Instagram

etc…. etc.. a seconda di dove ti possono trovare i tuoi clienti, anche arrivandoci per caso.

Poi studierei una serie di iniziative promozionali e piano piano le invierei ai mie contatti

Come ho scritto nelle mail precedenti, usando strumenti professionali si possono fare tantissime cose, ma se non hai la possibilità di acquistarne uno, puoi fare da sola o da solo con il tuo whatsapp e la tua mail

Provaci otterrai dei risultati impensabili a costo ZERO!

Parte due

Mi è arrivata ieri questa bellissima domanda 

La domanda che fa felice tutti noi marketer 

“Piero, io non ho problemi di budget, voglio fare tutto quello che è necessario per sviluppare al massimo la mia attività, da dove partiamo?”

Volevo rispondergli “partiamo dal mio preventivo” ma non mi sembrava elegante

Da dove partiamo?

Per prima cosa da un’analisi accurata della tua impresa e dei tuoi obiettivi. 

Quali sono i tuoi clienti Target? Uomo, donna, età media del tuo cliente, possibilitàò di spesa etc…

Come ti posizioni sul mercato? Vuoi vendere in fascia alta, oppure vendere prodotti e servizi ricorrenti ad un mercato di medio valore?

Qual è il tuo margine di guadagno? Questo ci permette di capire se vale la pena di fare pubblicità e non è in contraddizione con l’alto budget che il cliente mi ha messo a disposizione

Uno può avere anche 10.000€ al mese da spendere in marketing ma se il prodotto o servizio che vende, gli rende un 10-20% alla lunga diventerà insostenibile per chiunque

Una volta fatta questa analisi vedremo gli strumenti migliori da utilizzare. 

Ma prima di tutto rispondi a questa domanda: HO UN PRODOTTO CHE SI DIFFERENZIA DAGLI ALTRI CHE MI RENDO UNICO E INSOSTITUIBILE PER I MIEI CLIENTI?

Se lo hai o lo vuoi creare allora siamo a buon punto in caso contrario la vedo durissima, budget o non budget.

Alla prossima, un saluto ed un abbraccio da Piero